martedì 20 marzo 2018

Coniglietto con i rotoli


Lavoretto facile facile alla portata dei più piccoli, idea simpatica come porta ovetti o come segnaposto per la tavola di Pasqua, ecco qua il tutorial passo passo per realizzare dei coniglietti con i rotoli di carta da cucina!



Il materiale è tutto quanto racchiuso in questa foto: rotolo vuoto di carta da cucina, cartoncino riciclato, pennarello rosa, trattopen nero, taglierino, colla vinilica, cotone idrofilo. 




Tracciate sul cartoncino la base del vostro coniglietto, dovrà essere leggermente più larga del rotolo per poterlo incollare poi con facilità sopra, e prevedete due protuberanze che saranno le zampine. Disegnate anche la sagoma delle due orecchie. 



Abbellite con il trattopen e il pennarello zampine e orecchie. 



Tagliate in tre parti il rotolo di carta da cucina, se avete invece quelli della carta igienica potete lasciarli interi o accorciarli di un pochino. Io preferisco usare quelli da cucina perchè sono leggermente più larghi rispetto agli altri!



Disegnate un musetto con il trattopen nero. 



Incollate il rotolo sulla base, le orecchie sul retro del rotolo e come ultima cosa formate una pallina di cotone idrofilo (oppure un pon-pon con la forchetta) e attaccatela sul...didietro. 

I nostri coniglietti sono pronti, ora non serve che riempirli. 

A me piacciono così, semplici e minimalisti, ma se voi invece avete voglia di usare un po' la vostra fantasia e rendere tutto più colorato potreste colorare i rotoli con le tempere, o usare dei cartoncini colorati per le orecchie e la base, o ancora usare bottoni per i nasini, come ha fatto la cara Enisa qualche giorno fa con i nostri bambini in chiesa alla festa delle coppie!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...