giovedì 22 dicembre 2016

Torta fai da te


A volte farci aiutare in casa dai bambini diventa un vero stress...confermate?
Eppure per loro sono esperienze così importanti da fare per un sacco di ragioni: da un lato l'autonomia e le competenze che man mano acquisiscono, ma anche le abilità manuali e di problem-solving, il ragionamento e l'intuizione, la creatività e la disciplina, sono proprio tante le aree che andiamo a toccare quando permettiamo loro di darci una mano.



Sempre più mi faccio aiutare ultimamente, anche a causa del mio indice fratturato, e così mentre riposo le mani alleno a più non posso la pazienza (ma quanta ce ne vuole?!?!)

In realtà a volte bastano pochi accorgimenti perchè il lavoro possa venir svolto con il minor numero di intoppi possibile, gratificando così al massimo il bambino e salvaguardando i nervi della mamma.

Eccovi un banalissimo esempio: la torta fai da te



Mentre BB era ancora a scuola, nel primo pomeriggio ho pesato e preparato sul tavolo tutti gli ingredienti per fare una torta. 
Lei è sempre entusiasta di cucinare e così quel pomeriggio ha potuto fare tutto da sola, e io sono dovuta intervenire solo pochissimo. 



Avere già gli ingredienti disponibili e pesati permette di concentrarsi sul compito effettivo, e cioè la preparazione. In teoria avrei anche potuto scriverle su un foglio i passi da seguire, ma conoscendo la sua forte distrazione e la sua poca voglia di leggere, ho preferito sedermi al tavolo con lei per dirle passo dopo passo cosa avrebbe dovuto fare. 



Siamo arrivati al punto che lei faceva da mammina ad Elia facendosi aiutare da lui con molta pazienza...come imparano dal nostro esempio!



Beh, cosa c'è? Vi è venuta voglia di torta ora? La ricetta l'ho presa qui e il dolce si chiama ciambella marmorizzata 😏 ma l'aspetto che ha quando è cotta non posso farvelo vedere...sapete com'è: è già finita!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...