domenica 28 agosto 2016

Tesori in natura


Per chi ama la creatività, la natura è una vera e propria miniera di materiale. 
Nel post del ruscello vi ho già raccontato di come abbiamo trovato gusci di lumache vuoti e li abbiamo decorati con le tempere o dei sassi lisci da usare come fermacarte.
Anche dell'argilla vi ho già raccontato nel dettaglio.

Ma ecco cos'altro abbiamo raccolto quest'anno:



erbe di vari tipi: menta, ortica e foglie di mora per gustose tisane, origano e timo per condire i pomodori, fiorellini profumati da congelare per avere dei cubetti di ghiaccio profumati e con la sorpresa, lamponi, more e fragoline per le marmellate (e occhio a non mangiarli subito senza lavarli...i bambini si sono di nuovo beccati gli ossiuri!).

Legna secca e paglia per accendere il falò, come vi raccontavo nel post precedente. 


Pigne e legnetti di varie fatture per delle allegre giostrine.



Bastoni da intagliare con il coltellino per farsi il personale bastone da camminata.



Legni di tutti i tipi per creare pseudo-armi da caccia: cerbottane, spade, archi e frecce.



Fiori profumati per abbellire ogni giorno la tavola, e talvolta la testa ;-)

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...