lunedì 15 dicembre 2014

Il telaio di legno per bambini


Se guardo la parola più cercata sul mio blog è "telaio di lana", di cui ho scritto molto velocemente una volta qua, quando Lily lo aveva scoperto a casa di mia madre (fonte inesauribile di attività per bambini!). 
Visto che anche diverse amiche blogger mi hanno chiesto qualche informazione in più, ecco una spiegazione un po' più dettagliata di come costruire un telaio di legno per tessere la lana e realizzare piccole copertine o tappeti per la casa delle bambole. 

Il materiale necessario è
:
- quattro assi di legno della misura desiderata (grande o piccolo, quadrato o rettangolare);
- spago;
- chiodini;
- un assicella di legno come in foto per facilitare la tessitura della lana o in alternativa un ago da rammendo (di quelli grossi e lunghi);
- un pettine a denti larghi;
- lana colorata a volontà. 



Innanzitutto bisogna unire agli angoli le assi di legno...nel nostro caso ci ha aiutato un amico falegname, ma in alternativa basterebbe un marito volenteroso, qualche chiodo e un martello. 



Quindi si procede a posizionare i chiodini sull'asse superiore e quella inferiore che serviranno a tendere lo spago, o se siete in vena di bricolage potete con un seghetto praticare tante fessure, profonde 0,5 cm e distanziate tra di loro di circa 1 cm, tra le quali far passare lo spago. 



Il telaio è pronto, ora non resta che iniziare a tessere...il filo passa su e giù tra un filo di spago e l'altro, e ritorno. Il filo di lana iniziale, e il pezzetto finale si lascia semplicemente a penzoloni, e si avrà cura di nasconderlo a lavoro finito, utilizzando un ago. 



Ogni tanto poi è necessario spingere verso il basso il lavoro fatto utilizzando un pettine di quelli a denti larghi, così il lavoro verrà bello compatto. 

Quando il lavoro avrà raggiunto la dimensione desiderata basterà sfilare i fili dai chiodini, legarli a due a due con un bel nodo e poi tagliare le parti eccedenti (o lasciarle a mo' di frange). 
Questa parte però non l'ho ancora fatto perchè come vedete i lavori sono ancora in corso...



Sul nostro telaio vedete diversi errori...dico a mia discolpa che le bimbe hanno lavorato in completa autonomia, alla fine con una forbice e un ago sistemeremo al meglio i pasticci, o forse anche no. 

Ci sono altre idee correlate, ad esempio utilizzando avanzi di stoffa al posto della lana, oppure utilizzando utilizzando una scatolina di formaggino come telaio per un lavoro rotondo, oppure qui, utilizzando vari materiali naturali e di recupero come vaschette di polistirolo, cartoncino, rami, e addirittura uno hula hoop!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...