lunedì 7 aprile 2014

I nostri merli



Per ora direi che la Primavera ce la stiamo abbastanza godendo, nonostante qualche malattia ogni tanto o qualche giornata di pioggia che fa capolino.

Oltre alle gite
fuori porta abbiamo piantato qualche semino (pochi a dire la verità), abbiamo fatto mazzi e mazzi di tulipani e mughetti del nostro giardino, mi sono cucita una gonna dalle tinte azzurre, abbiamo intrecciato fiori, ci siam gustati i primi gelati all'aperto, abbiamo fatto varie visite al parco-giochi, abbiamo sperimentato nuove ricette per i picnic, e con meraviglia abbiamo assistito allo sbocciare della natura in tutta la sua opulenza di profumi, forme e colori. 

foto del web
Mentre negli anni passati ci siamo dedicate molto alla semina e alle piante che germogliano e sbocciano, quest'anno abbiamo dato più peso agli avvenimenti nel mondo animale...sarà che abbiamo anche noi un piccolo cucciolo in casa che sta crescendo! 
Lily che ha la passione per le arrampicate sugli alberi, ha scoperto sulla Magnolia di nonni un nido con tre piccole uova azzurre. Ogni giorno controllava la situazione e dopo qualche giorno sono nati tre piccoli merli, e anche noi dal basso potevamo osservare la mamma e il papà merlo volare dai loro piccoli con degli insetti nel becco. 
Poi un giorno il nido era vuoto e in giro per il giardino, un po' nascosti dietro alle siepi abbiamo osservato zampettare insicuri i merletti, ancora molto goffi nei loro tentativi di volare e ancora del tutto dipendenti dai genitori per il mangiare. Quando la mamma merlo arrivava con un insetto nel becco richiamava i piccoli con un verso e loro rispondevano dalla loro posizione per farsi localizzare e venire così nutriti. Ora i merletti sono diventati adulti e aspettiamo con impazienza di osservare la prossima nidiata sulla Magnolia. 

foto del web

2 commenti:

  1. Mazzi di tulipani??? Ma quanti bulbi hai piantato???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne ho un bel po', accumulati in anni di passione ;-) Poi una volta Franci me ne ha portati tantissimi dal lavoro dove li buttavano perchè erano fuori stagione e sono riuscita a piantarli lo stesso.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...