giovedì 16 gennaio 2014

Dolce attesa

Aspettare è ancora un’occupazione.
È non aspettar niente che è terribile.
(Cesare Pavese, Il mestiere di vivere)



Sì, sono molto occupata. Occupata ad attendere, ad essere sul chi-va-là ad ogni minima contrazione, ad immaginare come sarà il travaglio, il parto, come sarà lui. 
Sono in attesa e in ansia. Quante cose possono ancora andare storte in questo miracolo che è la nascita, quanto verrà scombinato l'equilibrio della nostra famiglia con l'arrivo del nuovo membro, come riuscirò ad organizzare tutti gli impegni e a non trascurare chi c'è già?
So di non essere la prima, ogni donna in dolce attesa prova queste emozioni e so che ogni persona che spera in Dio in ogni caso non sarà da sola ad affrontare ogni situazione, piacevole o spiacevole che sia. 

2 commenti:

  1. Anche noi aspettiamo con ansia l'sms che ci annuncia l'arrivo di Fagiolino! Intanto aspetta che ti sta per arrivare una letterina... :-) e spero che arriva prima del piccolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Altro che letterina...è arrivato un pacchetto super! Grazie mille, tutto carinissimo! Baci, Lena

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...