lunedì 14 ottobre 2013

Di musei, gessi colorati e segnalibri fotografici

Di sicuro quest'autunno sono meno stressata dell'anno scorso che lavoravo part-time, di sicuro mangiamo più cose preparate da me e meno cibi semi-pronti, di sicuro incide il fatto che dormo di più a causa della gravidanza e che sto riscoprendo l'hobby del cucito e del pianoforte...ma a me sembra proprio di non avere mai abbastanza tempo per fare tutto quello che vorrei!

Probabilmente però è così per tutte le mamme, e guardando le foto degli ultimi periodi mi consolo vedendo le tante cose che nonostante tutto facciamo insieme io e le bimbe, e quando può, anche con il papà. 




Ad esempio negli ultimi giorni abbiamo visitato il Muse di Trento, che è un Museo della scienza con diverse sezioni molto interessanti per i bambini: Lily, che è letteralmente impazzita quando le abbiamo detto dove saremmo andati,  è rimasta affascinata dalla zona degli esperimenti, mentre BB non voleva più staccarsi da un grande pezzo di un ghiacciaio che era nella zona dedicata alle "Alte vette", ma anche la serra tropicale e i numerosi animali imbalsamati hanno avuto il loro fascino.  





Tra i lavoretti trovati in giro su web invece abbiamo provato a rifare i gessi colorati trovati su "Riciclattoli", ottenendo un discreto successo e grande soddisfazione da parte delle bimbe...il procedimento è molto semplice: basta mischiare gesso in polvere, un po' di acqua e colori a tempera, versare il composto ottenuto in degli stampi fatti con la carta forno e dei rotoli di cartone e aspettare che si secchino. Veramente veloce come procedimento e in più i bambini possono aiutare molto in tutte le fasi...l'unico dubbio che ho è se a livello di costo ci sia molta convenienza. 




Altro lavoretto realizzato un sabato mattina sono stati invece i segnalibri con le nostre foto. Ne avevo visti di molto simpatici su "La casa della prateria", e visto che abbiamo sbagliato un ordine di stampa su internet e le ultime foto ci sono arrivate doppie, abbiamo provato a farne di simili. 

Prima di tutto abbiamo ritagliato la fotografia e l'abbiamo incollata su un cartoncino colorato. 
Poi abbiamo scelto un altro cartoncino con una fantasia da attaccare dietro. 
Poi l'immancabile nastrino in alto , e per proteggere la foto da eventuali ditate, l'abbiamo ricoperta con una pellicola adesiva trasparente. 
Ora dobbiamo solo decidere a chi regalarli...





Ora ho giusto visto su pinerest una sere di lavoretti che aspettano solo di essere fatti, e allora via a nanna per essere in forma domani e poter ricominciare la mia corsa contro il tempo!

6 commenti:

  1. Che bello vedere realizzati i lavoretti che avevo visto in giro! :)

    RispondiElimina
  2. A volte penso che il blog sia una gran cosa e che serva per ricordarsi che in fondo si fa ben più di qualcosa...
    Anche a me il tempo non basta mai, penso sempre che potrei fare di più e non sono mai contenta, ma sfogliando il blog un pochino mi rincuoro per quel che ho fatto!
    E penso che succeda anche a te! Dovresti essere molto orgogliosa di quel che sei riuscita a fare e di quel che farai!
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per questo bellissimo incoraggiamento! Probabilmente è proprio questo uno dei motivi per cui continuo ascrivere su blog! Lena

      Elimina
  3. Ciao Lena,
    Sono Maya e ho appena aperto un blog tutto mio anch'io! Ho dato un'occhiata al tuo blog di tanto in tanto e ho saputo della bellissima notizia! Congratulazioni! Come stai? Io tutto bene, ho cambiato casa e il lavoro procede discretamente! A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come procede cara Amica? Volevo solo dirti che ho pensato di risponderti sul mio blog ma forse non si fa così (!?). Cmq ho aggiunto il gadget "Lettori fissi" semmai volessi esser la prima a prenotarti. :-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...