giovedì 23 maggio 2013

Twister con le parti del corpo


Ok, siamo stufi della pioggia e anche le nostre fragole invece di maturare, marciscono una dopo l'altra...ma chi ha detto poi che la pioggia sia solo brutta?

In finale quando piove ci si può sbizzarrire con attività in casa...conoscete ad esempio il gioco "Twister con le parti del corpo"?


Questo è un gioco veramente divertente...nel senso che ti fa morire dalle risate! Lo propongo ai bambini dai 4 anni in poi, ma anche agli adolescenti...e persino gli adulti alle feste lo apprezzano. 



Materiale:
un sacchetto con tanti foglietti di carta su cui sono scritte le parti del corpo (mano, piede, ascella, gamba, fianco, gomito...)

Svolgimento:
Si formano coppie di bambini, di ogni coppia un bambino sarà il giocatore 1 e l'altro il giocatore 2.
Poi si estraggono due biglietti (una per i giocatori 1 e una per i giocatori 2) e si legge la parte del corpo che c'è scritta su di essi, ad esempio esce per il giocatore 1 "PIEDE" e per il giocatore 2 "GINOCCHIO".
A questo punto il piede del giocatore 1 e il ginocchio del giocatore 2 si dovranno toccare e i due bambini non dovranno cadere. Quando tutti hanno raggiunto la posizione si procederà ad estrarre la prossima coppia di bigliettini (ad esempio MANO - TESTA) e i giocatori dovranno far toccare anche queste parti del corpo, senza abbandonare la posizione di prima. 
La coppia che cade o lascia il contatto tra le parti del corpo che erano state estratte, perde ed esce dal gioco. Si va avanti ad estrarre coppie di bigliettini fino a che non resta una sola coppia in gioco. 

Varianti:
Durante la lezione di psicomotricità in un primo momento divido tutto il gruppo di bambini in coppie e li faccio eseguire una posizione per volta, solo per ripassare le parti del corpo e per superare la barriera del contatto fisico con qualcuno che non è della famiglia. Solo successivamente è possibile proporre la gara. 

In casa invece della gara facciamo ai record: giochiamo una coppia alla volta e vediamo alla fine quale coppia è riuscita a mantenere più posizioni. 




PS: ...e sperate sempre che non vi esca mai NASO-ASCELLA quando giocate con un adolescente!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...