domenica 2 dicembre 2012

Lumache di Lucy

Lumache di Lucy

Finalmente un pomeriggio tranquillo e allora vai di dolcetti per addolcire il weekend!


In realtà non so il nome di questi dolcetti....forse si chiamano semplicemente "cinnamon rolls" o qualcosa del genere, ma da noi in chiesa la ricetta l'ha portata Lucy, un'amica americana, e le sue erano a forma di chiocciola ed ecco qua perchè noi li abbiamo sempre chiamati "Lumache di Lucy". 


L'impasto prevede le seguenti dosi:
  • 3-4 cup di farina (circa 600 g)
  • 1/2 cup di acqua tiepida
  • 1|2 cup di latte tiepido
  • 1/3 cu di zucchero
  • 1/2 cup di margarina o burro
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 uovo
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • uveta, burro fuso, zucchero e cannella per decorare e farcire
Bisogna impastare bene gli ingredienti e poi lasciar lievitare per circa 2 ore. Quindi si può procedere in due modi: 
  1. Prendere metà impasto e stenderlo con il mattarello, quindi cospargerlo di burro fuso, zucchero e cannella (o anche uvetta se piace), poi arrotolarlo su se stesso e tagliare a fette spesse 2 cm che verranno disposte sulla teglia un pò distanziate tra di loro perchè lieviteranno ancora mezz'ora e poi infornare a 170° fino a che sono dorate.                                                                                           
  2. Altrimenti si prende l'impasto e ci si fa quello che si vole tipo pongo e lì si scatena la fantasia dei bambini....l'ultima volta sono usciti omini, trecce, spiedini, lumache giganti e semplici panini, tutti farciti con notevole quantità di uvetta e spennellati di burro fuso  e coperti poi di zucchero e cannella. 
La comodità di questi dolcetti è che si possono congelare e poi basta dargli qualche minuto in microonde e sono buoni come appena sfornati!


Una dolce domenica a tutti!!!!



6 commenti:

  1. L'iniziativa di Kreattiva mi sta facendo scoprire un sacco di bellissimi blog, e ora ho trovato il tuo.. e questa ricetta sembra squisita!

    RispondiElimina
  2. ciao, ti ho conosciuto proprio grazie all'iniziativa di Kreattiva e devo dire che il tuo blog è fantastico!!lo seguo con piacere!
    se ti va, fai un salto da me

    http://22yearsofmode.blogspot.it

    RispondiElimina
  3. sono qui grazie a kreattiva, bello il tuo blog, da oggi ti seguirò

    RispondiElimina
  4. Carissima Lena, la tua ricetta mi incuriosisce proprio! Ma cosa intendi per "cup"? O meglio, cosa dovrei utilizzare per dosare gli ingredienti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il "cup" è una misura americana se vai su questa pagina puoi vedere a cosa corrisponde esattamente in cucina:
      http://www.lacuochinasopraffina.com/come-fare/tabella-conversione-unita-di-misura-americane-in-cucina/1061
      Io ho dei misurini che mi quantificano la giusta misura, ma potresti utilizzare anche una tazzina da caffè di quelle un po' più grandicelle.
      Ciao, Lena

      Elimina
    2. grazi mille,proverò col vasetto dello yogurt allora:)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...