sabato 13 agosto 2016

Odore di Sardegna


Lo vedete questo piccolo fiorellino giallo? Provate a chiudere gli occhi e ad annusare lo schermo...ecco questo è il profumo della Sardegna.

Cosa? Non sentite niente? Già, peccato che con internet non si possano trasmettere anche i profumi e gli odori che tanto caratterizzano i luoghi in cui andiamo!

Chi vive di sensazioni sa come un odore, una musica, un gusto, una sensazione sulla pelle, riesca a trasportarci per alcuni attimi nel posto in cui per la prima volta li abbiamo percepiti.


Beh, per me è così con il profumo dell'Elicriso.
Esso cresce un po' su tutte le spiagge che ho visitato, non proprio sulla sabbia, ma un pochino indietro, dove ci sono le rocce, i sassi, gli arbusti di mirto e di ginepro che circondano le stradine che portano al mare. 


Ogni anno me ne porto a casa un mazzetto, esso non perde l'odore ma lo mantiene per anni e anni, e ogni volta che ho voglia di mare e di vacanza lo strofino leggermente tra le mani e il suo odore mi fa viaggiare e sognare il mare.

Nei prossimi giorni voglio raccontarvi qui sul blog le nostre ultime vacanze intorno alla Costa Smeralda.
Vi racconterò di luoghi che abbiamo visitato e spiagge che abbiamo scoperto, le foto che avete visto nell'ultimo mese su fb e instagram e altre inedite, prendono un nome e vi raccontano la loro storia. 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...