domenica 7 febbraio 2016

Cuscinetto con noccioli di ciliegie


Lo scorso maggio abbiamo cominciato una raccolta di noccioli di ciliegie con il proposito di utilizzarli per confezionare dei cuscinetti da regalare a Natale (ve l'ho raccontato qui).

Se ricordate i cuscini con noccioli di ciliegia svolgono un po' la funzione di una borsa dell'acqua calda, infatti i noccioli delle ciliegie sono delle piccole camere d’aria naturali che hanno il potere di trattenere e rilasciare, per un lungo periodo, sia il caldo che il freddo.



Però il progetto non è poi stato realizzato per due inconvenienti: il primo è che ce ne vogliono proprio tante di ciliegie per avere un quantitativo sufficiente di noccioli, noi siamo riusciti a raccogliere solo la quantità che entra in un vasetto di marmellata. Il secondo inconveniente è che è un po' difficile riuscire a pulirli per bene.

Poi per il compleanno di BB è arrivato un libro di lavoretti dalla nonna tedesca, "Nur Natur - Basteln mit Stoecken, Steinen und Co." (Trad. "Solo Natura - Lavoretti con bastoni, sassi e co.") di Marlies Schiller - Ravensburger, che ci ha dato una dritta non indifferente per risolvere il problema pulizia: 



basta mettere i noccioli dentro ad una calza di nailon e lavarli in lavastoviglie o in lavatrice! Potevo arrivarci, visto che anche le Lego le abbiamo lavate in maniera simile l'anno scorso...

Dopo il lavaggio bisogna sfregare per bene i noccioli per togliere ulteriormente i residui di ciliegia e poi farli asciugare bene per evitare che facciano muffa. A questo proposito il abbiamo messi per qualche giorno in un contenitore sopra al termosifone. 

Ora non avevamo più scuse: abbiamo cucito a sei mani (io, BB ed Elia) un sacchetto di stoffa colorata



e per rendere il sacchetto anche profumato abbiamo aggiunto della lavanda secca. 

Il lavoro lo abbiamo finito proprio un giorno che BB era a casa con il mal di orecchio ed è stato subito apprezzato! Ora la accompagna sempre nel letto e le regala sogni caldi e profumati!

PS: per l'inconveniente numero uno invece mi affido alla collaborazione di parenti e vicini quest'anno: raccogliete per noi i noccioli delle ciliegie che mangerete in primavera!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...