venerdì 30 gennaio 2015

Mariti


Forse non lo sapete,ma anche il "marito Alta priorità" detto Franci, ha in se una vena artistica. Ne ho già parlato a proposito di una cornice di foto fatta intorno allo specchio dell'ingresso o a proposito di una fioriera intagliata in un tronco di legno. 
Guardate invece
con un legno trovato sulla spiaggia del lago di Garda cosa è riuscito a realizzare ultimamente:


Perdonate la qualità della foto...io in quell'ambito ho ancora molto da imparare da mio marito!!!
...una splendida decorazione per la parete del corridoio, con delle sue foto scattate proprio lì al lago. 
Certo Franci ha il problema che il suo tempo a disposizione è molto più limitato del mio, lavorare tante ore fuori casa e con i turni anche di notte non perdona. 

Riflettevo proprio su questo qualche giorno fa quando ho postato il video della Donna invisibile: quando noi mamme-casalinghe ci lamentiamo del peso delle giornate, a volte dimentichiamo che non siamo le uniche che fanno le corse, che si stancano, che affrontano sempre il solito tran-tran quotidiano...ci sono anche loro, i mariti. 
Nessuno mi dice grazie se trova pronto in tavola o il bagno pulito, ma quante volte accogliamo il papà/marito di ritorno a casa con un "Grazie che sei andato al lavoro!"?



Ma forse anche a loro, come per noi mamme, basta il sorriso dei loro figli e le feste che gli fanno quando lo vedono tornare a casa, e il trovare un clima sereno e accogliente che profuma di cibo e di pulito è il grazie che noi mogli possiamo loro offrire ogni giorno in cambio dei loro sacrifici. 

1 commento:

  1. Ben detto: i mariti oggigiorno di sacrifici ne fanno tanti e siamo fortunate ad avere dei mariti tanto in gamba! !! Anne

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...