giovedì 4 luglio 2013

Piedi prensili


Tutti i lunedì del mese di Luglio sto collaborando ad una scuola estiva con attività psicomotorie per i bambini di 3-6 anni. 
Lunedì scorso abbiamo giocato di fare una gita al mare e ho proposto vari giochi in tema, uno di questi è stato il raccogliere le conchiglie (rotoli di carta igienica) utilizzando invece delle mani, i piedini nudi. 

Le mie bimbe come sempre hanno fatto da cavie nei giorni precedenti mentre escogitavo l'idea, per vedere se fosse fattibile. 

Inizialmente avevo pensato alle mie mollette da bucato, ma avevo voglia di cambiare materiale e poi l'idea di 20 piedini puzzolenti che armeggiano con le mollette che poi uso per il bucato, non mi andava proprio a genio! 
Così ho pensato ai rotoli della carta igienica tagliati a rondelle: sono leggeri e hanno un bordo abbastanza fino per poterle sollevare agevolmente. 



I bambini si sono divertiti moltissimo, i bimbi di 3 anni avevano un po' di difficoltà a prendere su la conchiglia, ma aiutandosi con la mano (solo a loro era permesso!) riuscivano ad incastrarla tra le dita dei piedi e poi a camminare fino al punto di raccolta, i più grandi invece, dopo un po' di allenamento iniziale, andavano spediti. 

Da un punto psicomotorio vengono stimolati come sempre la concentrazione e l'attenzione, ma anche molto l'equilibrio e le percezioni propriocettive dei piedi, nonché tutti i movimenti delle dita dei piedi che raramente si fanno.  

2 commenti:

  1. Bella proposta, mi piace, lo faremo sicuramente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' talmente veloce da preparare e il divertimento è assicurato...specialmente se si prova a fare una gara dopo un po' di allenamento!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...