giovedì 13 giugno 2013

Lotta delle mollette


Ecco le due famigerate sfidanti della "Lotta delle mollette"...chi annienterà per prima la sua rivale?


In realtà queste nella foto sono BB e la sua amica del cuore, e la lotta delle mollette è una sfida in cui di sicuro non ci si fa male! E se ci ricordiamo di portarci dietro 4 mollette, diventerà un simpaticissimo "gioco da spiaggia" con i vicini d'ombrellone (mi raccomando: attaccate la molletta al costume e non sulla ciccia!)

Il gioco si svolge così: due bambini vengono posizionati uno di fronte all'altro e ad ognuno verrà attaccata una molletta da bucato colorata sulla schiena. Al via i bambini devono scoprire il colore della molletta dell'avversario, senza far scoprire la propria.
Quindi si muoveranno in tondo saltellando e facendo delle "finte" come dei veri lottatori sul ring facendo attenzione a non infrangere l'unica regola che è: vietato toccarsi! 

Chi urlerà per primo il colore dell'avversario è il vincitore della sfida. 


Il divertimento è assicurato, per i piccoli come per i grandi!

Da un punto di vista psicomotorio questo gioco stimola la motricità globale, la coordinazione generale, l'attenzione, la prontezza dei riflessi nonché l'immedesimarsi nell'altro e la previsione del suo comportamento (capacità carente ad esempio nello spettro autistico).

2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...