mercoledì 29 ottobre 2014

Bilingue con i cartoni


Indovinate un po' chi è il malato di turno a casa nostra...
Dopo BB a casa per 10 giorni con tosse e febbre alta ora è la volta di Elia: febbre, naso che cola, denti che tagliano, tosse, pianti disperati notturni...in una parola, è molto "poverino".







Dato che quando i bambini stanno male fanno sempre una grande pena (e più sono piccoli più fanno pena), bisogna un po' coccolarli e viziarli per fargli sentir e che c'è qualcuno vicino che, se anche non riesce ad eliminare tutti i fastidi e dolori, può comunque alleviarli un pochino con coccole e distrazioni. 

Oltre a tanto tempo nella fascia e in braccio, abbiamo trovato anche un cartone in francese che ha catturato l'attenzione di Elia distraendolo un po', e visto che a casa nostra vige la regola che quando si è malati decadono tutte le regole abituali e restrittive sui cartoni, stiamo ormai imparando tutti quanti questa nuova lingua, perchè youtube continua ad andare.




Il cartone lo abbiamo scoperto per caso quando era ancora piccola Lily su youtube, ed è in realtà di qualche paese nordico (belga, olandese, danese...boh?) ma ora si trova anche in francese, si chiama Bumba, che è un pagliaccio, e parla di lui e del suo circo. 
E' così chiaro, colorato e pieno di delicata poesia che cattura ancora oggi anche l'interesse di Lily e BB, oltre a incantare Elia di appena 9 mesi. 



Quindi, se anche voi avete bimbi piccoli e siete inorriditi dai Teletubbies, provate a vedere questo cartone, e unirete anche l'utile al dilettevole perchè pian pianino voi e il vostro bambino imparerete tante parole semplici in francese...e sarete bilingue per gioco!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...