mercoledì 17 ottobre 2012

Giornata in montagna



Ferrara di Monte Baldo

Oggi è stata una giornata molo bella: Franci aveva il giorno libero e così abbiamo approfittato per una gita in montagna.

Già il non doversi alzare per forza e continuare ad incitare le bimbe a sbrigarsi ha un non so che di rilassate. Poi abbiamo caricato in macchina le ceste vuote e il pranzo (insalata di grano, cotto e verdure) e siamo andati prima a San Zeno (proprietà dei miei suoceri sopra al lago di Garda), a caricare le ceste di legna, e poi a Ferrara di Monte Baldo (altra casa dei miei suoceri ma che da un paio d'anni usiamo quasi esclusivamente noi)  a scaricarle alla nostra amata casetta di montagna. Già che c'eravamo abbiamo approfittato anche per provare subito il caminetto e fare un riposino (specialmente Franci che aveva staccato alle 2 di lavorare!).





Al ritorno ci siamo fermati a raccogliere le castagne a Porcino…con immensa gioia di BB che ha l’animo “accattone”e anche a casa continua a raccogliere roba in giro e a riempire tutte le sue borsette con giochi e ghiande.

Anche poi arrivare a casa e avere già la cena pronta e solo da scaldare (lasagne e pizza scongelate) è una grande soddisfazione!


Uniche due note dolenti della giornata: all’andata si è accesa la spia dell’olio e abbiamo scoperto che la macchina ha un’anomalia in quell’ambito e poi abbiamo trovato la cucina di Ferrara di M/B piena di tracce di topi...escrementi, barattolo del dado granulare rosicchiato e svuotato a metà, zuccheriera rovesciata e ripulita ecc…


Ora dopo cartone, cena, doccia, storia della Bibbia e coccole siamo tutti pronti per una bella dormita!














Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...