martedì 2 aprile 2013

Gioco anti-noia



Con questo tempaccio che non migliora alzi la mano chi non ha bambini annoiati in casa!
Esatto, nessuno alza la mano, perché per quanto si possa essere creativi prima o poi lo stare in casa stufa comunque. 
Per oggi credo che alle mie bimbe proporrò questa attività che ho fatto tempo fa con i bambini alla materna per stimolare la coordinazione generale, l'attenzione e l'equilibrio: portare noci (o l'interno degli ovetti kinder, o piccole patate, o ovetti di cioccolato) su un cucchiaio in giro per casa. 
Lo so, quest'attività non è una novità, ma i vantaggi che io vedo sono:

  1. i materiali li abbiamo in casa sicuramente;
  2. non servono grandi preparazioni e mettere a posto dopo è un attimo;
  3. è un gioco di movimento ma non scatenato e quindi fattibile anche in spazi ristretti;
  4. è possibile proporlo in mille varianti: a gara se i bambini sono almeno due; con ostacoli per i bambini dai 5 anni in su, a slalom tra le sedie (come nella foto con i mattoni), facendo i conigli di pasqua che vanno a spasso per le varie stanze nascondendo l'ovetto alla fine da qualche parte e l'altro lo deve cercare, con gli occhi bendati, tenendo il cucchiaio con la bocca...
PS: comunque io sono a favore dell'abolizione dei giorni di pioggia durante le vacanze!!!!


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...