lunedì 11 febbraio 2013

Wuerstel nel sacco a pelo

Collage non molto pittoresco...pesci e wuerstel....
Ieri, per festeggiare la guarigione di BB, ci siamo presi una domenica libera dagli impegni in chiesa e abbiamo fatto una gita all'acquario Sea life di Gardaland, così abbiamo potuto ammirare la meraviglia della creazione da vicino!
Io in realtà non è che apprezzo più di tanto l'acquario che per me è comunque sinonimo di gabbia e quindi ne farei anche a meno. Per le bimbe invece è sempre molto emozionante, in più questa volta abbiamo potuto assistere a come davano da mangiare agli squali e abbiamo visto anche un interessate documentario sui pesci nel lago di Garda. 

Per rendere la giornata ancora più speciale abbiamo mangiato i "Wuerstel nel sacco a pelo", un grande classico di mia madre (nome originale in tedesco "Wuerstchen im Schlafrock") e molto apprezzato dai bambini. 

Gli ingredienti sono: 
- impasto della pizza (500 g farina, 250 ml acqua, 1 cucchiaino di sale, 1 cucchiaio di olio, lievito di birra)
- wuerstel (piccolini, o grandi tagliati in 4 parti)
- formaggio tipo emmental grattuggiato
- concentrato di pomodoro
- uovo per spennellare (facoltativo)

Dopo la lievitazione dell'impasto della pizza basta stenderla e ritagliare tanti quadrati quanti sono i wuerstel. Quindi su ogni quadrato si mette un po' di concentrato di pomodoro, il wuerstel e un po' di formaggio grattugiato. Si chiudono bene e si spennellano con il rosso dell'uovo, completando con una spolverata di sale e un po' di formaggio su ogni "sacco a pelo". Si inforna come la pizza fino a che sono dorati e croccanti.

PS: ottimi anche con un ripieno di cipolle e pancetta, o di speck e patate!


3 commenti:

  1. Anche a me piacciono tanto i wurstel cucinati così e quando li preparo faccio un impasto simile al tuo, solo con un paio di cucchiai di olio in più e 300 ml di acqua invece di 250.
    Immagino poi la gioia delle bambine durante la vostra gita :-)

    PS: mi confermo la commentatrice più veloce del web :-) è incredibile, ma capita che mi collego proprio poco dopo che tu hai postato qualcosa di nuovo!

    RispondiElimina
  2. Grande! E vedo che anche come gusti culinari ci siamo ;-)

    RispondiElimina
  3. Pensa te che io faccio una cosa simile, ma ancora più semplice. Appena riesco a trovare la pasta brisée in Germania li posto...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...