Meduse con gli acquerelli



Quasi quasi mi commuovo: oggi sono riuscita a far appassionare Elia a dei disegni!
Ok, ho un po' imbrogliato perché invece dei soliti colori abbiamo usato tempere e acquerelli, però in ogni caso non era scontato che il pupo di casa si facesse coinvolgere con entusiasmo. 


Il primo disegno è nato dal radicchio che stavo tagliando: la parte finale sembrava proprio una rosa e così lo abbiamo usato come stampo (una volta avevamo preparato così, ma con altre verdure, dei biglietti floreali). 


Il secondo progetto invece l'ho trovato su Pinterest e prevede l'uso di acquerelli e cannuccia
Con l'acqua e il pennello abbiamo sciolto per bene l'acquerello prescelto, poi sul foglio Elia ha disegnato un semicerchio e con la cannuccia ha soffiato forte per far apparire i tentacoli. 
La cosa lo ha così divertito che ne ha fatto uno anche da regalare alla nonna, e tra un disegno e l'altro è stato al tavolino quasi tre quarti d'ora...record!


Una volta asciugato l'acquerello si può ripassare il contorno delle meduse con un tratto-pen per renderli ancora più simpatici, intanto ho fatto i miei, chissà se riuscirò a convincere Elia a risedersi al tavolino stasera per completare l'opera?!?


Commenti

Post più popolari