venerdì 10 giugno 2016

Riskia il gusto

Finita la scuola da noi di solito si comincia a pensare ad organizzare la festa di compleanno di Lily. Quest'anno le piacerebbe avere una "festa a sorpresa"...amici nascosti che urlano "Sorpresa!" e passano un bel pomeriggio con te è una di quelle esperienze che non si dimenticano. 
Sto quindi cominciando a pensare ai giochi da fare e vedendo i bambini giocare in giardino qualche giorno fa mi è venuta un'idea che ora vi racconto. 




Un gioco ricercatissimo tra i bambini del vicinato si chiama "Riskia il gusto", si compra dal giornalaio e consiste in un sacchetto di caramelle in cui ci sono gusti buoni (tipo "albicocca golosa") e gusti schifosi (tipo "croccantini del gatto" per dire la meno peggio!). Non spiego nel dettaglio le regole ma in poche parole consiste di sfidarsi a non sputare le caramelle schifose per ottenere dei punti e vincere la partita. 

Ecco allora uno dei giochi che proporrò a Lily e ai suoi amici alla sua festa: 
- preparo tanti pezzettini di cibo di gusti assortiti (cetriolino sott'aceto, pomodoro, carota, melanzana grigliata, uvetta, formaggio puzzolente, mela, foglia di menta....)
- divido i bambini in due squadre
- a turno un bambino verrà bendato e gli verrà messo in bocca un pezzettino di cibo
- se il bambino indovinerà di cosa si tratta guadagnerà un punto per la propria squadra
- se inoltre il bambino riuscirà anche a mandare giù il pezzettino e a non sputarlo guadagnerà un ulteriore punto.

Con tutti i bambini schizzinosi con il cibo (i miei per primi!), chissà che non riesco con questo gioco ad invogliarli ad assaggiare più spesso qualche cosa di sconosciuto a tavola?




PS: Questo gioco si unisce alla categoria di attività psicomotorie sulla scoperta dei 5 sensi di cui vi parlavo diverso tempo fa con 
udito,
olfatto
tatto

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...