martedì 26 gennaio 2016

Caro diario...il compleanno dei 2 anni di Elia

Con venerdì si sono conclusi i festeggiamenti a casa nostra, e aggiungerei un bel "finalmente!". Qui nel veronese si inizia a festeggiare con S. Lucia il 13 dicembre, poi Natale, Capodanno, compleanno del nonno, compleanno di BB, compleanno di Elia e ora per un po' basta. 



Elia è stato molto soddisfatto del suo compleanno. I due anni sono in realtà il primo vero compleanno che un bambino vive coscientemente. 

Da noi è iniziato tutto con la sveglia di mamma e papà che hanno cantato tanti auguri accanto al letto, poi la tortina con le candeline in cucina, i regali sul tavolo, i dolcetti, i regali dai nonni e poi l'apice della festa con i bambini



Al terzo figlio poi si impara che la cosa importante non sono gli invitati ma il festeggiato e quindi mentre prima spesso mi preoccupavo di organizzare giochi che andassero bene a tutti, quest'anno ho pensato solo ad Elia. Lily e BB hanno un po' storto il naso, ma poi hanno collaborato e il sorriso stampato sul visetto del mio cucciolo mi dice chiaramente che ho fatto bene. 

I giochi non li descrivo nel dettaglio vi dico solo che c'erano binari del treno fatti con il cartoncino, maschere a forma di frutta e un lupo cattivo, pesciolini di rotoli di carta igienica da salvare, pentolacce da battere con la cucchiarella...e ovviamente le macchinine che vi ho mostrato qui

La torta è stata un successone e molti di voi l'hanno già vista sui social:



Per la ricetta ho usato il Tiroler cake ricoperto di cioccolato, per le decorazioni qualche piccola ruspa. 
Devo aggiungere che l'idea non è mia originale ma ho visto una foto in rete da cui ho preso spunto, della quale purtroppo non riesco a risalire alla fonte, altrimenti l'avrei qui citata. 
Anche la seconda torta è venuta molto buona: pan di spagna farcito con una crema fatta di mascarpone e nutella, il tutto ricoperto di panna...visti gli ingredienti non poteva far schifo ;-) 

La cosa che mi ha fatto più tenerezza è stata la mattina del giorno dopo, quando Elia si è svegliato e pieno di aspettative mi ha detto " 'mpleanno Eia "....e io ho dovuto deluderlo: "Eh no caro mio, il compleanno viene solo una volta all'anno!".



2 commenti:

  1. Non sarebbe male una festa di compleanno al giorno..(per il festeggiato, per la mamma un po' meno...)
    Stupenda la foto di Elia con il visetto al cioccolato, adorabile!!
    Buona giornata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. HA!HA!HA! Hai proprio ragione...piacerebbe anche a noi adulti in fondo (avere la festa, non il doverla preparare!)
      Ciao, Lena

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...