domenica 29 novembre 2015

Calendario dell'avvento 2015

Messaggio di speranza a tutti i ritardatari cronici: siete ancora in tempo per creare un calendario dell'avvento! Sì, avete capito bene, anche se mancano solo due giorni al primo dicembre, potete ancora farcela!



L'idea mi è venuta stanotte mentre Elia mi strattonava i capelli cercando di riaddormentarsi, e oggi in circa un'ora l'ho realizzata (in realtà in un ora e mezza dato che avevo un'entusiasta aiutante!). 

mercoledì 25 novembre 2015

Insalata di cavolo cappuccio o Krautsalat

Da quando abito qui nel veronese mi sento circondata dai cavoli...cavolo cappuccio, cavolo verza, cavolfiore, broccoli e compagnia bella non mancano mai sulla tavola dei miei suoceri, delle mie amiche e sul banco della frutta e verdura di Francesconi, il mio contadino di fiducia. 
Sinceramente varie volte nei primi anni mi è capitato di comperare il cavolo cappuccio e di lasciarlo ammuffire in fondo al frigo o di cuocerlo con la cipolla e poi, dopo averne mangiato un po', il resto farlo andare a male perchè nessuno ne aveva voglia il giorno dopo. 
Poi un giorno mi è tornata alla mente una ricetta di "famiglia", da parte tedesca, in cui il cavolo cappuccio viene mangiato crudo, e da allora non passa settimana durante l'inverno in cui non lo facciamo almeno una volta....coloro che ultimamente sono stati ospiti da noi, ne sanno qualcosa ;-)

Visto che anche le bimbe lo adorano ho pensato di condividere con voi la ricetta. All'apparenza sembra un po' complessa perchè la salsa ha tanti ingredienti, ma in realtà si fa in un attimo. 



lunedì 23 novembre 2015

Pollyanna


Evviva gli schermi rotti...senza PC per un po', abbiamo riscoperto il piacere della lettura ad alta voce durante il pomeriggio. E anche da un semplice libro per ragazzi si possono trarre spunti e grandi lezioni di vita. La lezione più conosciuta di "Pollyanna" è forse quella del sapersi accontentare, che lei metteva in pratica in ogni occasione con il gioco del "meglio così". Ma leggete che bello anche il brano seguente, a me ha molto ispirato per iniziare la settimana con il sorriso:

-Sono i Canti della Gioia...beh, è il babbo che li chiamava così- rise Pollyanna. -Non è certo il nome che hanno nella Bibbia. Sono tutti quelli che cominciano: "Rallegrati per il tuo Signore" o "Gioite, Gioite" o "Esultate in Dio". Tutti così. Ha capito? C'è n'è un mucchio...una volta che il babbo era particolarmente giù di morale, li ha contati. Sa quanti erano? Ottocento!
(...) Mi disse che si sentì subito meglio, quel giorno che gli venne in mente di contarli. Disse che se Iddio si era dato la pena di dirci per ottocento volte di essere contenti e di gioire, evidentemente voleva che lo fossimo, almeno qualche volta.
(Tratto da " Pollyanna" di E. H. Porter)

venerdì 20 novembre 2015

Reset

La nostra vita multimediale è stata resettata. 


Il triste schermo del nostro pc ora...nulla di personale :-(
Un pigro mercoledì pomeriggio il nostro hard disk ha deciso di passare a miglior vita e con sé ha portato tutte le nostre foto, video, documenti, e chi più ne ha più ne metta, contenute in esso. Già, fare il backup periodico ora sappiamo che è una priorità se non si vogliono perdere ricordi preziosi...purtroppo lo abbiamo scoperto perdendo quelli degli ultimi 10 anni!

domenica 8 novembre 2015

Biscotti Spitzbuben


A più di un mese che non scrivo sul blog, torno con un post veramente dolce...fatti sabato mattina all'alba con l'aiuto di Elia, hanno fatto venire l'acquolina in bocca a molti, sia dal vivo che sui social. 
Il sabato mi piace coccolare un pochino le bimbe: una colazione speciale, qualche carezza in più e del tempo dedicato ad ognuna individualmente. Sento che ne hanno bisogno, sono stanche, frustrate dalla scuola e dallo stress che vivono ogni giorno....cerchiamo nel weekend di ricaricare le pile e ritrovare un certo equilibrio emozionale, specialmente con BB che sta cominciando a sentire il peso della prima elementare. 

Ecco la ricetta degli "Spitzbuben", ricetta altoatesina simile agli Occhi di Bue della tradizione italiana:

sabato 7 novembre 2015

Here we are!


Settembre è finito, ottobre è volato via e siamo già al 7 novembre...è ora che dedico di nuovo un po' di tempo al mio caro blog. Fine settembre ho deciso di fare una pausa per dedicare del tempo ad un progetto di cucito da finire che mi trascinavo dietro da troppo tempo. Il progetto è finito da un pezzo (non ne parlerò qui, perchè è un regalo), ma il tempo per scrivere non l'ho più trovato. 



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...