mercoledì 6 novembre 2013

Tutorial bavaglino per principianti

Come promesso, ecco il primo tutorial di tre per cucire il set per un baby shower, composto da bavaglino, tovaglietta per il rigurgito e coppette assorbilatte...se sei una sarta esperta ti consiglio di non continuare a leggere: è un post scritto per sarte principianti come me!

Per iniziare procurarsi una bella stoffa colorata e del panno spugna (leggi "vecchio accappatoio"). 
Prendere un vecchio bavaglino e ricavarne la sagoma su un pezzo di cartone. 
Posizionare il cotone e il panno spugna dritto contro dritto. 




Disegnare la sagoma del bavaglino sul rovescio di uno dei due tessuti e fissare insieme le due stoffe con degli spilli. Cucire lungo la sagoma disegnata, lasciando lateralmente un foro aperto per poter rigirare il bavaglino alla fine. 


Io ho lasciato 4 dita di apertura. Ritagliare tutto intorno alla sagoma ottenuta a pochi millimetri dalla cucitura, solo dove c'è l'apertura lasciare un pochino di stoffa in più per avere più facilità dopo quando bisognerà chiuderla.  


Risvoltare l'intero bavaglino, aiutandosi con un bastoncino per le parti più sottili, quindi stirare il tutto con cura ripiegando verso l'interno la stoffa in eccesso dell'apertura rimasta da un lato.  



Cucire tutto intorno al bavaglino a pochi millimetri dal bordo, sia per chiudere l'apertura, che per dare un aspetto più curato al nostro lavoro. Per fare questo è consigliabile usare un filo colorato in tono con la stoffa usata. 
Quindi applicare del velcro alle due estremità, o se preferite dei piccoli bottoncini (cosa che io preferisco, perché con il velcro può capitare di graffiare il collo dei bambini)


Il primo pezzo del vostro corredino è pronto!


E per chi fosse un po' più esigente è possibile realizzare questo tipo di bavaglino anche facendolo "double face" aggiungendo uno strato di stoffa di un colore a tinta unita per il retro del bavaglino, in modo da coprire del tutto il panno spugna.
Per fare ciò è sufficiente posizionare inizialmente le stoffe in questo ordine: 1. panno spugna (dritto o rovescio indifferente), 2. stoffa con fantasia (il dritto in su), 3. stoffa tinta unita (dritto in giù). 
Al momento di risvoltare il lavoro bisognerà fare attenzione ovviamente a lasciare il panno spugna compreso tra le altre due stoffe. Il risultato verrà come il bavaglino a destra nella foto. 





Con questo post partecipo a:


Linky Party 2013

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...